Stampa

Arturo Sosa Abascal nuovo Superiore Generale dei Gesuiti

Postato in News dell'associazione

Arturo-Sosa-Abascal-980x579È il venezuelano Arturo Sosa Abascal, 68 anni, il nuovo superiore generale dei gesuiti. La 36esima congregazione generale, riunita in questi giorni a Roma, lo ha eletto con un voto il 14 ottobre.

Padre Abascal, della provincia venezuelana del Gesuiti, è nato a Caracas il 12 novembre 1948. Era delegato del superiore per le case internazionali della Compagnia. È addottorato in Scienze politiche alla Universidad Central de Venezuela. Parla spagnolo, italiano, inglese e comprende il francese.

Il 30esimo successore di sant’Ignazio di Loyola, che fondò la Compagnia di Gesù nel 1540, succede allo spagnolo Adolfo Nicolas, lunghi anni missionario in Giappone, che si è dimesso al raggiungimento degli 80 anni di età.

Dopo lo spoglio, e prima della pubblicazione del nome del nuovo superiore, un applauso ha accolto l’elezione del nuovo Superiore ed è poi stato informato telefonicamente il Papa, per la prima volta nella storia della Compagnia di Gesù anch’egli un gesuita.